Resetta la password

clicca per abilitare lo zoom
Caricamento di mappe
Non abbiamo trovato alcun risultato
apri la mappa
I tuoi risultati di ricerca
29 Giugno 2020

Solo un Weekend a Palermo? Tutto è possibile!

Negli ultimi anni la città di Palermo è stata palcoscenico di attività mirate a valorizzare il patrimonio artistico e culturale. Capitale italiana della Cultura 2018, Palermo è una perla da scoprire.

Se durante il weekend a Palermo avete paura di trascurare qualcosa di importante e perdervi i posti migliori per tutta la durata delle vostre vacanze in Sicilia, non preoccupatevi! Seguite i nostri consigli e non rimarrete delusi!

Per iniziare il vostro weekend a Palermo, non potete perdervi la maestosa Cattedrale di Palermo. Capolavoro arabo-normanno eccezionale e dal 3 luglio del 2015 patrimonio dell’UNESCO, è il principale luogo di culto cattolico della città. Il prospetto meridionale della Cattedrale sporge su Corso Vittorio Emanuele, detto anche Cassaro, parola di origine araba che rimanda al termine “fortificazione”. Corso Vittorio è, attualmente, una delle principali vie della città, costantemente affollata da turisti e curiosi affascinati dall’arte palermitana. È il punto di partenza ideale se vuoi iniziare le tue vacanze in Sicilia nel modo giusto! Infatti, procedendo lungo il corso è possibile imbattersi nei Quattro Canti, posizionati proprio all’incrocio tra il Cassaro e Via Maqueda. Tra i nomi che vengono dati alla piazza ottagonale c’è anche Teatro del Sole, perché per ogni stagione, due dei cantoni sono sempre illuminati dal sole. Imbattersi nel Teatro Massimo è poi un tripudio di magnificenza, è il teatro più grande d’Italia e il terzo in Europa.

Durante un week-end a Palermo non può mancare, in assoluto, una visita ai caotici mercati della città: Ballarò, Vucciria e Capo. Si snodano su più vie lastricate di balate spesso sconnesse tra loro in cui la disposizione di frutta e ortaggi è già di per sé una forma d’arte. Ricchi di angoli di ristoro rigorosamente a tema Street Food, i mercati sono un percorso di profumi, sapori e suoni di una città multietnica e incantevole.

Se siete affascinati dall’arte medioevale non potete perdervi il quartiere della Kalsa e visitare la famosa Chiesa Santa Maria dello Spasimo, mentre, se amate il mare e i tramonti una passeggiata sul lungo mare della Cala è la soluzione migliore. Lì, alzando gli occhi potrete ammirare uno dei graffiti più grandi della città, dedicato ai magistrati Falcone e Borsellino.

Se, invece, amate la natura e immergevi nel verde non potete non fare un salto all’Orto Botanico della città con più di due secoli di storia e un’immensa varietà di piante esotiche. Una meraviglia per gli occhi! Vi assicuriamo un weekend a Palermo che non dimenticherete.

Insomma, non puoi perderti Palermo durante le tue vacanze in Sicilia. Quindi, zaino in spalla e scarpe comode, vi garantiamo che sarà un soggiorno breve ma straordinario e un momento d’estate in Siciliab meraviglioso!

Condividere